Nascono su www.incognita.online gli spazi Forum di condivisione.

Stanno cambiando tante cose: vita quotidiana, politica energetica, equilibri geopolitici, mondo dell’informazione.
Gli spazi per la libertà di espressione e del pensiero divergente si assottigliano sempre più.
Le implicazioni coercitive, falsificanti ed uniformanti si moltiplicano in modi senza precedenti nella storia per quantità e dimensione invasiva del tessuto psico-sociale.

Queste logiche tossiche rendono le piattaforme social sempre più simili a istituzioni totalizzanti, a panottici asimmetrici che sorvegliano e puniscono.
Per ricordare il nostro caso specifico, Facebook, negli ultimi mesi, ha chiuso per quattro volte la pagina di Incognita, tuttora la oscura al 96% e mi vieta di poter gestire personalmente i gruppi creati.
YouTube ha fatto altrettanto.
Da Instagram e da Twitter Incognita ha alzato i tacchi da tempo.

Questo trattamento ignobile non ci ha trovato però impreparati e sguarniti: un anno fa abbiamo aggiornato il nostro portale dove tutti gli articoli e i video del nostro canale – inclusi quelli rimossi da Facebook e da YouTube – sono visibili nel sito:
www.incognita.online.

Nel sito web di Incognita gli ingressi diretti, svincolati dai social, sono in forte crescita di giorno in giorno.
Ora anche la piattaforma Telegram, da tempo nel mirino della censura di molti governi, è a forte rischio di chiusura. La rappresaglia nei confronti della Russia non risparmierà Telegram. Diversi canali sono stati già chiusi.

A questo punto, occorreva un ulteriore potenziamento del sito, cioè uno strumento per consentire la condivisione di corrispondenze, il dialogo e gli scambi di informazioni tra spiriti affini. Per restare in contatto, per poter continuare ad informarci e a dialogare tra di noi.
Abbiamo quindi creato una nuova sezione: Incognita Forum: https://incognita.online/fi/

Cogliete l’occasione ORA di iscrivervi a Incognita Forum e a cominciare a condividere i vostri commenti, riflessioni e notizie in modo tale che non rischino di sparire nel vuoto pneumatico o di essere neutralizzate dai social.
Nella malaugurata ipotesi che Telegram venisse oscurato o il nostro canale venisse chiuso, non ci troveremo anche in questo caso presi alla sprovvista: avremo il nostro canale aperto per restare in contatto.

Un grazie di cuore a voi che ci sostenete e partecipate. Incognita andrà avanti, sempre, nonostante tutto.
E un ringraziamento speciale alla “Quota Blu” – Fabio Costantino Macis – per la paziente realizzazione tecnica, e alle “Quote Rosa” – Jessica Emanuelli e Giuliana Resta – per l’altrettanto paziente verifica del funzionamento di Incognita Forum (nelle sue varie sezioni ad hoc).

Evviva!, sempre, nonostante tutto,
Gianluca Magi
www.incognita.online

Conoscere per difendersi ed evolversi:
◼︎ Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021.
[Libro censurato da maggio a dicembre 2020]

◼︎ Iscriviti alla Newsletter d’Incognita per rimanere in contatto su appuntamenti e news.

Eventi

Comments

Ultimi video

Altri articoli