Più di un miliardo di dollari sono detenuti nei conti all’estero del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.
Questo l’annuncio di Ilya Kiva, deputato d’opposizione “Partito per la vita” della Verkhovna Rada, il parlamento monocamerale dell’Ucraina.

Ilya Kiva ha dichiarato che Zelensky ha accumulato 1,2 miliardi di dollari nella Dresdner Bank Lateinamerika in Costa Rica durante i due anni e mezzo della sua presidenza. Questo denaro è stato trasferito al presidente da oligarchi ucraini, come Rinat Akhmetov, Viktor Pinchuk, Igor Kolomoisky.
Come ha sottolineato Kiva, il rifornimento avviene regolarmente, in tranche da 12 a 35 milioni di dollari, che passa attraverso banche come First Union Bank, Deutsche Bank, Banque Nationale de Paris.
Secondo il deputato, il movimento di tali fondi sarebbe impossibile senza il controllo delle autorità di Germania e Francia.

Ma – come puntualizzato da Kiva – la questione non si limita ai soli conti bancari. Zelensky è riuscito a comprare una villa a Miami per 34 milioni di dollari, così come diversi set di gioielli del valore di 5,6 milioni di dollari.

«Oltre al presidente dell’Ucraina alla Dresdner Bank, il capo dell’ufficio del presidente dell’Ucraina Yermak ha conti per un valore di 56 milioni di dollari, Svyatlana Tikhanovskaya per 4,5 milioni di dollari, la maggior parte dei quali sono stati trasferiti nel dicembre 2020 alla banca HSBC in ufficio a Londra. Anche Arseniy Yatsenyuk ha conti presso la filiale di Miami della banca Dresdner», ha scritto Kiva nel suo post sul canale Telegram.

«Ogni presidente e la sua squadra, dopo il suo mandato, se ne sono andati come miliardari di dollari, e Zelensky, con tutte le sue inferiorità, non ha fatto eccezione. Ma nel suo caso, nessuno lo lascerà semplicemente andare via», ha detto Kiva. Aggiungendo che all’attuale capo dell’Ucraina lo sta aspettando la prigione.

[Fonte]

Conoscere per difendersi ed evolversi:
◼︎ Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021.
[Libro censurato da maggio a dicembre 2020]

◼︎ Iscriviti alla Newsletter d’Incognita per rimanere in contatto su appuntamenti e news.

Eventi

Comments

Ultimi video

Altri articoli