Eventi

Tutti gli spacciatori lo fanno!

Chi è preda dell’inondazione mediatica è come la persona che guardava direttamente in faccia Medusa senza lo specchio della riflessione cosciente: resta congelato in un inerme automa.
Senza lo specchio della mente critica, nessuno può vivere una vita umana di fronte al sogno meccanizzato del nostro tempo.

Oggi, se pensiamo ai malefici metodi di Joseph Goebbels, potremmo erroneamente pensare che appartengano a un tempo passato, ormai tramontato.
Al contrario: i metodi della propaganda nazista, i suoi sistemi e metodologie di manipolazione dell’opinione pubblica sono di un’attualità impressionante per il modo scientifico con cui da decenni il regime mediatico del mondo occidentale li sta implacabilmente utilizzando, a beneficio della classe egemonica. Per consolidare ed estendere, con tratti totalitari, il suo potere e la sua influenza a esclusivo proprio vantaggio e a danno di tutti gli altri. Classe egemonica o «padroni dell’umanità», come la chiamava Adam Smith, che obbediscono alla «vile massima»: «Tutto per noi e niente agli altri».

Conoscere è difendersi!

◼︎ Tratto da: Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021.

◼︎ Iscriviti alla Newsletter d’Incognita per rimanere in contatto su appuntamenti e news.

◼︎ Unisciti al canale Telegram d’Incognita.

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli

Libri