Eventi

Vent’anni fa feci una previsione. Non fu gradita. Ma si avverò. Oggi faccio un’altra previsione, per la quale invito tutti gli uomini di buona volontà alla Resistenza affinché la previsione non si realizzi.

Quasi vent’anni fa, all’epoca della mia docenza all’università di Urbino, uscì la mia curatela dal cinese classico dei 36 stratagemmi, un antico manuale di arte della guerra e della strategia. All’epoca era un testo pressoché ignoto in Occidente.

Sempre in quegli anni, davanti alla platea della Versiliana popolata di medio e grandi imprenditori, parlai della mia previsione di grande pericolo che costituiva la Cina per l’economia occidentale. E della necessità di avere coscienza di tale pericolo, di prendere precauzioni, di stare all’erta, in guardia.
La mia previsione fu supportata da Pino Buongiorno, allora vicedirettore di Panorama e docente al centro Studi sull’Intelligence dell’università della Calabria.

La Cina ha una tradizione millenaria nell’arte della strategia e degli stratagemmi. E la mente di chi comanda e tira le fila in Cina è ben addestrata nell’applicazione di questi stratagemmi.

Gli imprenditori italiani di allora, ingolositi dai “verdi pascoli” del business in Cina non gradirono affatto quella mia previsione. La brama di fare bigliettoni – ah! dannata avidità che rende ciechi al pari della stoltezza – li fiondava in Cina senza accorgersi che l’intero bagaglio di know-how tecnologico veniva scippato loro con disinvoltura. Un adescamento in grande stile.

Avete presente il XVII stratagemma: «Lanciare un mattone per ottenere giada»?

Oggi la situazione internazionale è sotto gli occhi di tutti. Anche degli avidi e, un po’ meno, degli sprovveduti. E il predominio cinese avanza. Inesorabile. E non promette nulla di buono.

Che cosa prevedo per gli anni venturi?
Prevedo la sinizzazione dell’Occidente, cioè la conformazione dell’intero Occidente al modello cinese. Ovvero: un sistema che coniuga liberismo sfrenato sul piano economico e autoritarismo sul piano sociale.
Questo è lo spaventoso obiettivo a medio termine dell’élite plutocratica occidentale. Che spietatamente, farà di tutto per raggiungerlo: dal protrarre indebitamente lo stato di emergenza alla ricerca del capro espiatorio nel corpo sociale per alleviare le tensioni accumulate (vedi la prima tattica di manipolazione oscura di GoebbelsSemplificazione e nemico unico”).

Il lasciapassare (Green pass)?
È il prodromo del “social rating”, cioè la disumana cittadinanza a punti già operativa in buona parte della Cina.
Non facciamoci abbindolare dalle parole, dalla neolingua: “Green” congiunto a “Pass” significa inizio del colossale riassetto dell’economia occidentale (Great Reset) ammantato da un ecologismo di facciata e da concludersi entro il 2030.

Quella in corso è una rivoluzione turpe, un incubo, che comporta un gigantesco trasferimento di potere e ricchezza verso il vertice più alto della piramide sociale.

Il passo successivo dopo il lasciapassare?
Sarà il tentativo di eliminare la cartamoneta, il contante, al fine di connettere l’autorizzazione per i pagamenti al lasciapassare elettronico. Se ci riusciranno, avranno il controllo totale sulla vita di ciascun cittadino. E diremo addio al mondo della democrazia parlamentare, dello stato di diritto e della salvaguardia delle libertà dell’uomo.

Siamo ancora in tempo per fermare questa degenerazione?
Questo non lo so. Ma so che almeno dobbiamo provare a fermarla.

Sul canale Telegram d’Incognita – https://t.me/GianlucaMagiINCOGNITA – l’elenco delle oltre 110 città in mobilitazione con manifestazioni contro il lasciapassare.
Partecipiamo, partecipiamo. E ditelo ai familiari. Condividetelo con gli amici. Partecipiamo!

Letture consigliata:
◼︎ Gianluca Magi, 36 stratagemmi. L’arte segreta della strategia cinese, Presentazione di Franco Battiato, BUR: https://amzn.to/3dcnezw Diffida dalle imitazioni!*
*Dico “diffida dalle imitazioni!” perché, a proposito di scorrettezze strategiche in stile cinese, ci sono cloni parassiti, anche recenti, della mia curatela originale. Ma un clone parassita ha il valore di un clone parassita.
◼︎ Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021: https://amzn.to/3umkWUn

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli

Libri