Eventi

Dai monoclonali al vaccino, dal vaccino ai monoclonali.
«L’uomo non danneggia se stesso. Se viene danneggiato è certamente vero. La spia agisce
in modo da rendere vero il falso e falso il vero fino all’autosacrificio» – STRATAGEMMA XXXIV

NB: LA CENSURA AVANZA.
YOUTUBE ha rimosso il nostro video in cui Red Ronnie parla della morte del prof. De Donno. Per due settimane Incognita non potrà caricare nuovi video ed è minacciata di chiusura definitiva del canale al prossimo strike. Proveremo a fare ricorso. Vedremo se l’algoritmo di Youtube ci risponderà.
Contestualmente anche WIKIPEDIA ha rimosso la pagina dedicata al prof. De Donno: https://bit.ly/3ijpQP6
Vi terremo aggiornati su questa vergogna.



Hanno curato e salvato decine di migliaia di persone andando contro i protocolli ministeriali che prevedevano semplici vigili attese e paracetamolo per le prime 72 ore. I medici del Comitato Cure Domiciliari e i medici dell’Associazione IppocrateOrg non hanno atteso, stanno usando gli anticorpi monoclonali che già da novembre dell’anno scorso gli enti preposti avrebbero potuto prendere in considerazione con 10.000 dosi a costo zero. Il prof. Giuseppe De Donno li sperimentava già da marzo del 2020 nell’ospedale di Mantova. Avvocati, medici e ricercatori hanno deciso di diffidare le Istituzioni Nazionali e Regionali al fine di costituire banche di plasma disponibili per tutti gli ospedali sul territorio alle quali solo quattro disobbedienti avevano aderito a maggio dell’anno scorso. Il virologo Palù, nuovo presidente dell’AIFA, ne conferma l’efficacia e nel contempo nega che ci fosse una cessione gratuita come se fosse quello il problema. Tra l’altro, le indagini de Il Fatto Quotidiano dimostrano il contrario. Nel mentre si posticipa tutto ad ottobre del 2021.

I monoclonali erano già stati proposti all’AIFA a novembre del 2020 per essere sottoposti ad un trattamento standard di provata efficacia, gratuitamente. Le responsabilità vengono frantumate e vengono fate rimbalzare dall’uno all’altro passando dall’AIFA ai politici, dai politici all’AIFA sino ai ricercatori che hanno donato le dosi. ma di fatto il viaggio dei monoclonali si è bloccato all’Agenzia Italiana del Farmaco. L’ex direttore Massimo Clementi si giustifica dicendo che, pur seguendo quei farmaci con grande attenzione, sono stati accantonati per problemi di autorizzazione. Problemi immaginari, considerato che è stata sancita la legge 964 nel 1996 che avrebbe consentito proprio ciò che Nicola Magrini, dirigente dell’AIFA, nega senza pudore, legge che ha permesso invece l’attuale sperimentazione a pioggia dei vaccini che stanno ancora sperimentando e che non impediscono il contagio.

Dopo questa presa in giro, obbligano a vaccinarsi per proteggere la collettività, per il nostro bene, per poter vivere e per evitare di «rimanere in casa come sorci», come ha chiosato su Twitter Roberto Burioni.

«Un anticorpo potrebbe funzionare molto bene sia nella prevenzione di una malattia, sia nella terapia precoce», sostiene sempre Burioni che a contempo afferma che le sperimentazioni cliniche del farmaco sono state bloccate per inutilità nei pazienti ospedalizzati. Sposta la mira, anche lui come i media, dall’efficacia di quelle cure, utili ad evitare l’ospedalizzazione per cui si proponeva di sperimentarle e diffonderle, alla loro negata diffusione per via del fatto che non funzionino sugli ospedalizzati e che per “tornare alla normalità” servano solo i vaccini. Considerato però che non è più possibile utilizzare la bugia del contagio come prerogativa esclusiva dei non vaccinati, si passa quindi ad un nuovo problema: chi non si vaccina grava sull’economia del Paese. Si è nuovamente rinnovata l’orchestrazione contro il nemico unico, come ben insegnava Goebbels durante la propaganda nazista, anche se qualcuno è rimasto incagliato ancora nella vecchia bugia. Quel qualcuno aggiorni Draghi.

Vista la disponibilità di questi farmaci già dall’anno scorso, sorgono spontanee alcune domande: 
quanto e chi risarcisce le persone che sono morte o che non si son potute curare da altre malattie per via della sanità COVID-centrica in tilt? 
Per non aver evitato che migliaia e migliaia di persone fossero ospedalizzate e fatte morire irragionevolmente negando l’esistenza e la diffusione di cure invece esistenti e favorendo soltanto la sperimentazione di un vaccino con la stessa inefficacia nei pazienti ospedalizzati? 
Massimo Clementi, virologo del San Raffaele di Milano risponde ad uno dei dubbi: 1000 euro il costo di un trattamento completo con i monoclonali, 850 euro per un ricovero giornaliero.

Hanno impedito la circolazione di un farmaco riconosciuto anche dall’EMA e dal virologo Silvestri, consulente di Walter Ricciardi, che reputa l’utilizzo di questo tipo di cure un imperativo etico e morale. Tutto ciò per favorire unicamente la sperimentazione con milioni di euro per vaccini altrettanto inutili nella cura di un paziente ospedalizzato. Figli e figliastri.

Chi parlava di monoclonali è stato silenziato o chiamato complottista o negazionista. 
Ora, dopo tonnellate di vaccini sperimentali, si può ritornare indietro e l’Europa approva entro ottobre altri farmaci. Farmaci che avremmo potuto produrre ed utilizzare su larga scala dall’anno scorso. Farmaci che se assunti in tempo avrebbero evitato a migliaia di persone il peggioramento dei sintomi e favorito l’immunizzazione con un’efficacia del 90%. Farmaci che rendono insulsa l’esistenza del Green Pass che si appoggia sulla Santa Scienza Ministeriale alla quale bisogna credere senza porre dubbi. 

La buona notizia è che il numero dei fedeli sta diminuendo a vista d’occhio. Di giorno in giorno.

Ma per fortuna la stampa nazionale ci riporta l’attenzione su fatti importanti: «Il Covid si può trasmettere attraverso i peti». Che proposte ci saranno per evitare fuoriuscite anali incontrollate del virus? Lasciamo la risposta alla vostra immaginazione.

Quale altra stronzata o accusa di complottismo ci attende dopo che verrà smentita o scavalcata o deviata o silenziata ed usata a posteriori?

Approfondimenti:
◼︎ Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021: https://amzn.to/3umkWUn
◼︎ Gianluca Magi, 36 stratagemmi. L’arte segreta della strategia cinese, Presentazione di Franco Battiato, BUR: https://amzn.to/3dcnezw Diffida dalle imitazioni!
◼︎ Comitato Cura Domiciliare Covid https://www.terapiadomiciliarecovid19.org/ 
Associazione IppocrateOrg https://bit.ly/3zX7klu
◼︎ Il Fatto Quotidiano “Il monoclonale si poteva usare ed era pure gratis” https://bit.ly/3fhwIKO
◼︎ Il Fatto Quotidiano – Il salvavita italiano che noi non usiamo https://bit.ly/3yknJQC
◼︎ ANSA – Covid UE via libera a cinque terapie entro ottobre https://bit.ly/37e5lwC
◼︎ Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2  https://bit.ly/2V7j3ix
◼︎ AIFA – Parere CTS su anticorpi monoclonali https://bit.ly/3idnUr1
◼︎ AIFA – Legge 648/1996  https://bit.ly/3yfIhcM
◼︎ The New England Journal of Medicine – Bamlanivimabplus Etesevimab in Mild or Moderate Covid-19  https://bit.ly/3ylGZgs
◼︎ Roberto Burioni trial clinico interrotto su anticorpi monoclonali https://bit.ly/3ifuUny
◼︎ Il Tempo – Peti virali: https://bit.ly/3levSlR

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli

Libri