Eventi

Un capitolo di bruciante attualità per chi sfugge al controllo qualità della linea di produzione omologante, nel Seminario di Gianluca Magi a Incognita (Pesaro) il 18 luglio.

Come mosca bianca in direzione ostinata e contraria, INCOGNITA resiste tenace in modalità “in presenza”: fondamento insostituibile che ci rende umani, in empatica relazione partecipativa con gli altri, dotati al pari nostro di corpo, mente e spirito. E non meccanici psico-apatici, isolati, bidimensionali, desocializzati, anonimi, eternamente paralizzati di fronte a freddi schermi video, come vuole il nuovo ordine planetario digitalizzato della sorveglianza. Ordine al quale tanti, troppi, si sono già supinamente omologati.

Solo “in presenza” è possibile la conoscenza come “conoscenza metamorfica”. Cioè, conoscenza che trasforma chi conosce nel momento in cui conosce. Se non è metamorfica, non è conoscenza, ma chiacchiera, futilità, cazzeggio concentrato sul fronzolo, cioè spendere male il proprio tempo. Che non tornerà più.

Solo “in corpore vivo”, con contatto transdisciplinare, pensiero divergente e conservando la propria integrità personale, ci si salva dal conformismo d’automa e dal sentimento di irrilevanza rispetto ai modelli culturali del potere soverchiante del mondo esterno.

Questa è uno degli aspetti dello spirito di INCOGNITA. Aspetto condiviso dai vecchi e nuovi associati di Incognita, mosche bianche che hanno occupato tutti i posti disponibili in una manciata di giorni per esaminare insieme a Gianluca Magi un capitolo bruciante del nostro presente:

Psicopatologia del potere, paranoia e distorsione della realtà“.

L’introduzione, la visione di un film scelto ad hoc e la conversazione collettiva forniranno un quadro particolareggiato, per restare centrati e orientarsi in quella che il prof. Magi definisce l’Era del Caos. Utile per chi sfugge al controllo qualità della linea di produzione omologante.

Letture ragionate – oltre a Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura: https://amzn.to/3umkWUn – verranno consigliate durante il Seminario, anche sulla scorta del dialogo con le persone presenti.

La Segreteria di Incognita (Pesaro) informa così di aver chiuso le iscrizioni e di aver aperto la lista d’attesa per eventuali posti disponibili per gli esclusi, per il Seminario del 18 luglio:

Segreteria di Incognita: 340.3820327
⦿ Programma Seminario del 18 luglio sul sito web d’Incognita: https://bit.ly/3zG9Ux1

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli

Libri