Scaricare costantemente sull’avversario i propri errori, difetti e responsabilità. Rispondere all’attacco con l’attacco. Surrogarsi all’avversario nelle sue vittorie. Se non è possibile negare le cattive notizie, se ne inventino di nuove per distrarre e incolpare qualcun altro.

Se non si possono negare le cattive notizie, si “silenzia” o si minimizza (come indica il Principio tattico IX).
Se non è possibile silenziare o minimizzare, si scredita.
Se non è possibile screditare, s’inventano notizie per distrarre.
Questa è la rete di tranelli che ordisce il Principio tattico VII: ampiamente utilizzato nella comunicazione politica, fornisce una versione aggiustata, parziale, arbitraria o distorta di un evento, per orientare i media e controllare l’opinione pubblica a loro insaputa…
◼︎ tratto da: Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021, pp. 139.
[Libro censurato da maggio a dicembre 2020]

◼︎ Iscriviti alla Newsletter d’Incognita per rimanere in contatto su appuntamenti e news.

Eventi

Comments

Ultimi video

Altri articoli