Commento.
Condurre la gente a credere che le opinioni espresse siano condivise da tutti.
Creare l’illusione che siano opinioni approvate, universalmente diffuse e professate.
In tal modo si crea una falsa impressione di unanimità.

Mostrare una sedia alla gente e farle dire che è un tavolo – anzi farglielo credere – è un’abilità, su vasta scala, capace di tagliare fuori le persone dalla realtà e farle vivere in un mondo fittizio. Questo è lo scopo del totalitarismo o dei mezzi che mirano ad arginare o sopprimere l’affermazione della libertà.
[…]
La regia di chi detiene il potere cerca sempre di dimostrare di disporre della maggioranza schiacciante a suo favore e che tale consenso affondi le sue radici nella libera scelta dei singoli, poiché l’illusione della libertà va mantenuta. Se non si dispone di tale unanimità, allora dovrà essere creata artificialmente.

◼︎ tratto da: Gianluca Magi, Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, prefazione J.-P. Fitoussi, Piano B, 2021, pp. 87-8.
[Libro censurato da maggio a dicembre 2020]

◼︎ Iscriviti alla Newsletter d’Incognita per rimanere in contatto su appuntamenti e news.

Eventi

Comments

Ultimi video

Altri articoli