L’algoritmo di Facebook oscura e censura in modo intollerabile e schifoso. Ecco la ragione per cui vi invitiamo da mesi a unirvi al canale Telegram d’Incognita.

Che cos’è lo shadow ban?
È il potere dell’algoritmo di Facebook di oscurati se sei scomodo.
Esempio?
Pagina Facebook da 61.000 iscritti che fa vedere il tuo post a circa 1.000 persone.
Su Telegram con 18.000 iscritti, 1.000 visualizzazioni sono raggiunte in 61 secondi.

La Shadow Manipulation, la manipolazione nell’ombra, di Facebook è diventata intollerabile e schifosa.
La censura su questa piattaforma ha assunto aspetti drammatici: tantissimi iscritti ci informano che non arrivano più le segnalazioni dei nuovi articoli quotidiani di questa pagina e che le vostre condivisioni sono non di rado impedite, bloccate o cancellate.

Da mesi invitiamo a chi segue il nostro lavoro, di unirsi al canale Telegram Incognita.

Perché allora “Incognita Quotidiana” non si cancella da Facebook?
Perché questa piazza non dobbiamo lasciarla solo a Open, Scanzi, Lucarelli e compagnia brutta.
Incognita vuole essere una spina nel fianco, sino a quando non ci sbatteranno fuori.
E questa spina nel fianco – credeteci! – continua a infastidire “fact checker”, prezzolati e leccapiedi del sistema.

Non ci cancelleremo da questa piattaforma, ma INVITIAMO TUTTI CALOROSAMENTE A UNIRVI AL CANALE TELEGRAM INCOGNITA.

In alto il cuore e la mente!
Gianluca Magi

Eventi

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli