Eventi

La Magia del Femminile alle sorgenti del Taoismo. Il Taoismo non si preoccupò di dominare la Natura. Cercò invece di comprendere i principi che governano la Natura per armonizzarsi con questi principi.

Il Taoismo non si preoccupò di dominare la Natura. Cercò invece di comprendere i principi che governano la Natura per armonizzarsi con questi principi.
Perché?
Perché noi esseri umani siamo parte integrante di questi principi, e non separati come la tecno-biologia imperante e la mentalità riduzionistica danno a intendere a noi cittadini del XXI secolo.
Questi principi, conoscendoli, si possono applicare proficuamente nella conduzione di una guerra, in una situazione di ostilità, nelle transazioni d’affari, nei rapporti intersoggettivi, nella vita domestica, nell’educazione armonica di un figlio o di se stessi.

Il Taoismo ereditò questa consapevolezza dalle sciamane dalle lunghe basette.
Una di queste arcaiche sciamane diede alla luce Laozi, il capostipite semileggendario del Taoismo. Così narra la tradizione.
Chi erano le sciamane dalle lunghe basette?
Erano le streghe Wu 巫 che danzavano nelle remote radure delle foreste cinesi e praticavano una particolare magia che rendeva visibile l’invisibile, materiale l’immateriale, tangibile l’intangibile: la Magia del Femminile.

Qual è la preziosa eredità che ci hanno lasciato e che possiamo oggi mettere a frutto e aprirci al futuro?
Per rispondere a questa domanda scrissi un libro, traducendolo dal cinese classico, commentandolo e corredandolo di esempi storici che trassi dal mare magnum della storia plurimillenaria cinese.
Trentasei chiavi di risposte offerte nel mio libro 36 stratagemmi. L’arte segreta della strategia cinese, con Presentazione di Franco Battiato, edito oggi da BUR: https://amzn.to/3dcnezw
Il libro uscì nel 2003. Numerose edizioni e ristampe. Tradotto in varie lingue. Fa il giro del mondo.
Da allora, purtroppo, non si contano i tentativi di patetico plagio e di infausta clonazione. Anche molto recenti.
Che ci volete fare?
L’essere umano – questo singolare impasto di fango e stelle – è anche questo.
Di tutte le miniere, l’ultima che scava – se la scava – è la propria. L’uomo spesso preferisce il saccheggio, la razzia e il contrabbando. Cioè la natura fangosa. Un vero peccato, perché nella propria miniera troverebbe, al contrario, una volta celeste a illuminarlo.

Lo insegnano le arcaiche streghe Wu, le quali, mostrano la possibilità di attingere al proprio ventre creativo connesso al grande Ventre della Natura. Indicano la rotta del Viaggio lungo la Via (Tao).
Le origini del Taoismo sono magiche.
La Magia del Femminile.
(Non del neo-femminismo attuale, quello della quarta ondata. Che non è magico. Ma solo triste. Anzi, tragico).

❖ Lettura di approfondimento:
Gianluca Magi, 36 stratagemmi. L’arte segreta della strategia cinese: https://amzn.to/3dcnezw

18 luglio Incognita [Pesaro]
Seminario in presenza di Gianluca Magi
“Psicopatologia del potere, paranoia e distorsione della realtà”: tutti i posti esauriti. Aperta la lista d’attesa.
⦿ Programma: https://bit.ly/3zG9Ux1
• Segreteria di Incognita: 340.3820327

25 luglio Incognita [Pesaro]
Evento in presenza “Il gioco dei 5 animali. L’arte segreta taoista della lunga vita”.
Lezione/spettacolo di Gianluca e Cristoforo Magi + parte pratica condotta dal M° Oscar Magnani:tutti i posti esauriti. Aperta la lista d’attesa.
⦿ Programma: https://bit.ly/35AK2ob
• Segreteria di Incognita: 340.3820327

5 settembre Incognita [Pesaro]
Workshop in presenza “Gioco dell’Eroe. 2° Livello”
condotto da Gianluca Magi.
⦿ NB: I posti disponibili sono in via d’esaurimento.
⦿ Programma su www.incognita.online: https://bit.ly/3zYT7oX
• Segreteria di Incognita: 340.3820327

☞ Consigliamo vivamente l’iscrizione al canale 𝗧𝗲𝗹𝗲𝗴𝗿𝗮𝗺 𝗱’𝗜𝗻𝗰𝗼𝗴𝗻𝗶𝘁𝗮 per gli aggiornamenti quotidiani: https://t.me/GianlucaMagiINCOGNITA

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi video

Altri articoli

Libri